La Singela

“Voi siete entrati nel mio regno…entrate in silenzio , in punta dei piedi , e bello sentire la vostra mano accarezzare le mie rocce e sentire il suono dei vostri scarponi . Seguo i vostri passi in silenzio e vedo lo stupore nei vostri occhi , allora vi arrichisco di colori di albe , tramonti ,delle mille voci del vento e vi conduco per i miei boschi . A chi mi ama regalo il mio incanto , ma se mi accorgo che uno ne rimane indifferente allora lo lascio ridiscendere vuoto , come vuoto era salito verso di me . La singela”

Sentiero Cai 621 la strada della Singela è il cuore di San Pietro Valdastico, usata per anni dalle persone del loco , serviva per il ritorno dei boscaioli dalla montagna, un tempo percorso obbligato per raggiungere il centro di Valdastico, oggi percorsa per lo più da escursionisti la Singela sa regalare degli spazi incantevoli come i boschi di faggio, la fauna e alcuni spot come il capitello di Sant’Antonio, il capitello della Singela , il Sojo Alto e tanti altri anfratti che rendono la strada della Singela un posto magico e rilassante. Ancora oggi è usata per il ritorno delle mucche verso valle.Ogni anno in inverno viene organizzata la Fiaccolata dell’Amicizia con rientro in San Pietro.

Questa presentazione richiede JavaScript.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: